facebook

LA CASA OPEROSA

TAGESMUTTER MONTESSORI

BAMBINI DAI 6 AI 36 MESI

photo by: Wanda Kujacz

LA CASA

Ispirata ai principi educativi e ai contributi scientifici elaborati da Maria Montessori, La Casa Operosa vuole offrire ai bambini e alle loro famiglie un’esperienza educativa tesa al rispetto della libertà, dell’autonomia e dell’innata propensione del bambino all’autocostruzione. Alternativa al nido tradizionale, la Casa accoglie bambini dai 6 ai 36 mesi in un clima familiare e altamente formativo.
Il servizio di assistenza domiciliare, gestito da tagesmutter professionali, propone un diverso approccio all’educazione della prima infanzia, basato su un’accoglienza in piccoli gruppi, in un ambiente adeguatamente preparato ma il più possibile corrispondente ai reali bisogni dei bambini.
La Casa Operosa si propone quale luogo per la valorizzazione dell’attività autonoma del bambino fondata sulla sua libera iniziativa in spazi strutturati che favoriscano l’apprendimento e la concentrazione. Una Casa dove lo straordinario momento della crescita del fanciullo è osservato dall’adulto con gli occhi della fiducia e dell’amore.

GLI SPAZI

Alla fine del diciannovesimo secolo, intorno al Porto Fluviale, si sviluppò una zona industriale tra il Tevere, la ferrovia Roma-Civitavecchia ed il ponte dell’Industria, realizzato nel 1859, meglio noto come Ponte di Ferro. Tra i primi insediamenti industriali sorsero lo stabilimento della Mira Lanza ed i Mulini Biondi. Questo ultimo sito, in disuso da decenni, è stato recentemente recuperato mantenendone le peculiarità ed è divenuto un elegante comprensorio abitativo.
Proprio qui sorge La Casa Operosa, realizzata in un villino indipendente con un giardino di circa 100 mq. Al proprio interno, l’appartamento presenta una zona arredata per lo svolgimento delle attività didattiche e un’altra adibita al relax, alle attività di movimento e al sonno. All’esterno, la struttura offre uno spazio interamente fruibile dai bambini, arricchito dalla presenza dell’orto e dalla possibilità di svolgere lavori di giardinaggio. Al personale educante è riservato il piano superiore dove si trova un piccolo ufficio e il bagno privato. La Casa è accessibile da un cancello carrabile e dispone di un parcheggio destinato alla sosta temporanea dei genitori, utilizzabile al momento dell’accoglienza.

IL METODO

L’azione educativa agirà sugli spazi, sugli oggetti e sul tipo di relazione con gli adulti. Al bambino non verrà mai sottratto il ruolo di protagonista della propria formazione ma sarà invece proposto un percorso di crescita incentrato sull’esplorazione di un ambiente adeguatamente e scientificamente preparato.
La fruizione del materiale didattico della Casa Operosa sarà presentato e offerto al bambino lasciando a lui stesso la possibilità di scegliere, sperimentare, costruire la propria personalità nella consapevolezza che ogni bambino possieda al proprio interno una bussola interiore, un maestro, capace di indicare solo a lui la strada da compiere.
Il compito dell’educatore sarà allora quello di osservare quale competenza viene richiesta dal bambino e solo allora potrà essere in grado di proporre il materiale o l’attività più idonea a soddisfare quel determinato bisogno di apprendimento. Viene dunque riconosciuto al bambino il diritto di agire sulla realtà per seguire il suo personale percorso di sviluppo.
Riconoscere al bambino spazi e tempi propri farà germogliare in lui senso di responsabilità e sentimento di appartenenza ad una comunità legata da regole condivise.

LE ATTIVITA'

Accolto nella Casa, il bambino potrà usufruire liberamente di tutte le attività proposte dalla didattica Montessori.
In particolare sono previsti spazi per: Al lavoro individuale saranno affiancati momenti di socializzazione ed espressione creativa rappresentati dai laboratori grafico-pittorici, di lettura e teatrali.

LE EDUCATRICI

Ludovica Cau
Nata come giornalista professionista, nel 2001 decide di abbandonare la professione per dedicarsi totalmente al mondo dell'infanzia. Inizia così la sua lunga collaborazione con varie associazioni e per anni cura l'ideazione di percorsi formativi teatrali dedicati alla scuola materna. Scrive favole e spettacoli teatrali per ragazzi. Nel 2008 ottiene la specializzazione Montessori per la prima infanzia e dopo alcuni anni svolti come educatrice di nido, nel 2014 fonda La Casa Operosa.

Claudia Deganutti
Seguendo la sua vocazione in campo pedagogico e sociale, lavora all' estero nella cooperazione internazionale. È in questo ambito che sviluppa esperienze di formazione per una ricerca universitaria. Qui viene in contatto anche con il metodo Montessori che approfondisce al suo ritorno in Italia. Nel 2016 ottiene la specializzazione Montessori per la prima infanzia, dedicandosi completamente alla professione come educatrice di strutture pubbliche e private.

ORARI E COSTI

Il servizio è aperto dal lunedì al venerdì dalle 08,00 alle 16,30 da settembre a luglio ed include il pranzo, la merenda del pomeriggio, pannolini e salviette.
Festività e vacanze nazionali e regionali escluse (si veda come riferimento il Calendario Scolastico della Regione Lazio)

Per informazioni si riceve su appuntamento.

CONTATTI

Telefono: 345 23 06 339
Via Baccio Baldini, 12
00146 Roma
Zona Ostiense Porto Fluviale
Mail: info@lacasaoperosa.it